Sei in: Homepage | Territorio | Consultori | Adozioni Nazionali ed Internazionali

Adozioni Nazionali ed Internazionali

L'adozione è la creazione di un rapporto di filiazione non biologico che nasce dall'incontro tra  una famiglia disponibile all'accoglienza  e un bambino o una bambina  in situazione di abbandono. Tale rapporto  si basa  sulla reciprocità del bisogno-desiderio di essere e di avere dei genitori e implica legami intensi e profondi, proiettati nel futuro.

Diventare genitori adottivi è un’esperienza complessa che comprende aspetti giuridici, sociali, psicologici e relazionali di cui è opportuno acquisire consapevolezza prima di intraprendere l’iter adottivo.

Chi intende adottare un bambino o una bambina presenta al Tribunale per i minorenni una “dichiarazione di disponibilità” ad accoglierlo e a prendersene cura.

COSA OFFRE L’ASST BERGAMO EST?

Il Servizio Adozioni dell’ASST Bergamo Est viene svolto nei Consultori Familiari da un’équipe specificatamente formata e competente, costituita dallo psicologo e dall’assistente sociale.

Tutte le prestazioni erogate dal Servizio adozioni dell’ASST BergamoEst, di seguito elencate, sono a completo carico del Sistema Sanitario Nazionale.

- Informazioni

Presso ogni Consultorio familiare dell’ASST Bergamo EST è attivo lo sportello informativo.

La coppia aspirante all’adozione incontra l’assistente sociale per un colloquio informativo sull’iter procedurale, sugli aspetti normativi, sul ruolo e le competenze dei diversi “attori sociali”. In questa occasione la coppia è anche accompagnata nella riflessione su alcuni temi caratterizzanti l'adozione.

L’accesso è diretto o su appuntamento, tramite telefonata o mail, ai recapiti indicati nella tabella sottostante.

Sportelli informativi presso i Consultori familiari dell’ASST Bergamo EST

Sarnico Alzano Seriate Trescore Lovere Clusone
Sarnico, Viale Liberta', 37 Alzano, Via Ribolla, 1 Seriate, Via Paderno, 40 
Trescore, Via Mazzini, 13 Lovere, Piazzale Bonomelli, 7 
Clusone, Via Somvico, 2

- Sportelli informativi

Dal lunedì al venerdì in orari d’ufficio

- Sportelli informativi

Dal lunedì al venerdì in orari d’ufficio

- Sportelli informativi

Dal lunedì al venerdì in orari d’ufficio

- Sportelli informativi

Dal lunedì al venerdì in orari d’ufficio

- Sportelli informativi

Dal lunedì al venerdì in orari d’ufficio

- Sportelli informativi

Dal lunedì al venerdì in orari d’ufficio

Tel. 035 306.1113
E-mail : emilia.morotti@asst-bergamoest.it   
Tel. 035 306.1114
E-mail : patrizia.barbagallo@asst-bergamoest.it   
Tel. 035 306.1113
E-mail : maria.belotti@asst-bergamoest.it   
Tel. 035 306.1113
E-mail : valeria.ghilardi@asst-bergamoest.it   

Tel. 035 306.1113
E-mail : bianca.cremaschi@asst-bergamoest.it   

Tel. 035 306.1114

E-mail : rosamaria.sarcone@asst-bergamoest.it

 

- Formazione

La formazione per le coppie aspiranti all’adozione è fortemente consigliata dal Tribunale per i Minorenni di Brescia (competente per Bergamo e provincia). Al momento del deposito della dichiarazione di disponibilità all’adozione presso il T.M. viene richiesto alla coppia l’attestato di partecipazione ad un percorso formativo della durata di almeno 12 ore.

L’ASST Bergamo Est propone percorsi formativi di tale durata per le coppie aspiranti all’adozione, gratuiti e con rilascio di attestato di partecipazione.

Il percorso formativo di gruppo è condotto dall’équipe composta da psicologo e assistente sociale e si svolge presso alcune sedi consultoriali. Esso offre uno spazio di riflessione e approfondimento su numerosi temi inerenti l’adozione.
E’ possibile ricevere informazioni circa le sedi, le date dei corsi e le modalità di iscrizione presso gli sportelli informativi.


- Indagine psicosociale di idoneità all’adozione

A seguito della disponibilità depositata in Tribunale per i Minorenni dalla coppia aspirante all’adozione, l’ASST Bergamo Est riceve richiesta di indagine psico-sociale da parte del Tribunale.

L’indagine è svolta dall’èquipe psico-sociale e si realizza mediante colloqui (individuali e di coppia) ed una visita domiciliare.     
Gli operatori redigono una relazione psico-sociale che viene letta e consegnata alla coppia e che sarà trasmessa al Tribunale per i Minorenni.


- Accompagnamento alla genitorialità

L’accompagnamento alla genitorialità durante il primo anno d’inserimento del bimbo nella famiglia adottiva è espressamente richiesto dal Tribunale per i Minorenni. Il percorso si articola in colloqui, visite domiciliari, osservazioni del bambino e stesura finale della relazione che verrà trasmessa al Tribunale per i Minorenni.

La famiglia può richiedere interventi di sostegno alla genitorialità anche dopo l’anno stabilito per legge, contattando telefonicamente gli psicologi e gli assistenti sociali. Gli interventi si realizzano mediante colloqui individuali, di coppia e familiari. E’ anche possibile prendere parte a gruppi di genitori finalizzati al confronto e reciproco sostegno, condotti dagli operatori dei Consultori Familiari.


Per maggiori dettagli scarica il CALENDARIO DEI CORSI

ultima modifica 09 ottobre 2019